NonPubblicato            
IL BLOG DI Walter Fano | Bio |
http://www.nonpubblicato.it/blog/2/0/Walter-Fano.np
Stampa Aggiungi ai preferiti Invia Link a un amico Facebook Rss
20/1/2010
Anatomia dell'irrequietezza


Il discorso, grosso modo, era questo: l'uomo, umanizzandosi, aveva acquisito insieme alle gambe dritte e al passo aitante un istinto migratorio, l'impulso a varcare lunghe distanze nel corso delle stagioni; questo impulso era inseparabile dal sistema nervoso centrale, e quando era tarpato da condizioni di vita sedentarie trovava sfogo nella violenza, nell'avidit, nella ricerca del prestigio o nella smania del nuovo. Ci spiegherebbe perch societ mobili come gli zingari siano egualitarie, libere dalle cose e restie al cambiamento, e anche perch, nell'intento di ristabilire l'armonia dello stato primigenio, tutti i grandi maestri (Buddha, Loa-tse, San Francesco...) abbiano messo al centro del loro messaggio il pellegrinaggio perpetuo, e raccomandato ai loro discepoli, letteralmente, di seguire la Via.

 
COMMENTO DEGLI UTENTI
15/3/2010 Autore: Massimo Vaj
Trovo che sia quantomeno singolare che chi crede alla reincarnazione presti fede alla teoria evoluzionistica. La realt non una ...CONTINUA
15/3/2010 Autore: Massimo Vaj
L'umanit, come del resto ogni realt relativa, stata sia nomade che sedentaria. Non c'entra l'irrequietezza, n si pu affermare ...CONTINUA

 
Nuovo utente | Password dimenticata
Email:
Password:
GENERE
COSA LEGGONO GLI AUTORI

"Il Dio delle piccole cose"
Arundhati Roy
1 Commento
Oblmov
Ivan Goncarov
1 Commento
Il Nome della Rosa
Umberto Eco
1 Commento
Factotum
charles bukowski
1 Commento
Narciso e Boccadoro
Hermann Hesse
1 Commento
Shantaram
Gregory David Roberts
1 Commento
Sagap
Renzo Biasion
1 Commento
Mostra Tutti
Credits | Segnala un abuso | Contatta la redazione | Privacy | Condizioni di utilizzo | P.iva 09749640018
  Facebook