NonPubblicato            
I LIBRI DI MARGARET MAZZANTINI
http://www.nonpubblicato.it/libridettaglio/8/Venuto-al-mondo.np
Stampa Invia Link a un amico Rss
Venuto al mondo

Una mattina Gemma sale su un aereo, trascinandosi dietro un figlio di oggi, Pietro, un ragazzo di sedici anni. Destinazione Sarajevo, citt-confine tra Occidente e Oriente, ferita da un passato ancora vicino. Ad attenderla all'aeroporto, Gojko, poeta bosniaco, amico, fratello, amore mancato, che ai tempi festosi delle Olimpiadi invernali del 1984 traghett Gemma verso l'amore della sua vita, Diego, il fotografo di pozzanghere. Il romanzo racconta la storia di questo amore, una storia di ragazzi farneticanti che si rincontrano oggi invecchiati in un dopoguerra recente. Una storia d'amore appassionata, imperfetta come gli amori veri. Ma anche la storia di una maternit cercata, negata, risarcita. Il cammino misterioso di una nascita che fa piazza pulita della scienza, della biologia, e si addentra nella placenta preistorica di una guerra che mentre uccide procrea. L'avventura di Gemma e Diego anche la storia di tutti noi, perch questo un romanzo contemporaneo. Di pace e di guerra. La pace l'aridit fumosa di un Occidente flaccido di egoismi, perso nella salamoia del benessere. La guerra quella di una donna che ingaggia contro la natura una battaglia estrema e oltraggiosa. L'assedio di Sarajevo diventa l'assedio di ogni personaggio di questa vicenda di non eroi scaraventati dalla storia in un destino che sembra in attesa di loro come un tiratore scelto. Un romanzo-mondo, di forte impegno etico, spiazzante come un thriller, emblematico come una parabola.
COMMENTO DEGLI UTENTI
Autore: Sara Rubagotti
Ho trovato questo romanzo duro e cattivo, la protagonista alcune volte cos odiosa nella sua fragilit, nella sua paura ...CONTINUA

 
Nuovo utente | Password dimenticata
Email:
Password:
GENERE
COSA LEGGONO GLI AUTORI

Il profumo
Patrick Sskind
2 Commenti
Panino al prosciutto
charles bukowski
1 Commento
Cecit
José Saramago
1 Commento
Notti Bianche
Fëdor Dostoevskij
1 Commento
Sagap
Renzo Biasion
1 Commento
Natura morta con custodia di sax. Storie di jazz
Dyer Geoff
1 Commento
Il Nome della Rosa
Umberto Eco
1 Commento
Mostra Tutti
Credits | Segnala un abuso | Contatta la redazione | Privacy | Condizioni di utilizzo | P.iva 09749640018
  Facebook