NonPubblicato            
LE OPERE DI Walter Fano | Bio |
http://www.nonpubblicato.it/opere/2/0/0/Walter-Fano.np
Stampa Aggiungi ai preferiti Invia Link a un amico Facebook Rss
AUTORE: Walter Fano
DATA: 21/10/2010
CATEGORIA: Poesia
GENERE: Sentimenti
Da qualche parte, senza peso


da qualche parte in mezzo al nulla
si tendono i fili della pioggia
e questa foglia rossa caduta nella memoria

da qualche parte in mezzo al buio
non sento pi l'incantesimo
e questo presente perduto nel suo attimo

pi facile cominciare che finire
ecco, le parole vengono a cercarmi
negli angoli del mio futuro



quella speciale illusione nella mia mente
quel particolare silenzio arrendevole

ho perso ancora una volta il mio giorno
ma ti amer pi del tempo



silenzioso come un giorno d'autunno
che non aspetta nient'altro da s
si posa il mio aspettarti, il mio lento cercarti

mi ritraevo spaventato e timido
davanti alla mia stessa felicit
solo un presagio della mia seducente insicurezza

ecco l'amore non pi questione
di noi due soli, ma si radica nel mondo,
indefinitamente con pallide radici



quella speciale illusione nella mia mente
quel particolare silenzio arrendevole

ho perso ancora una volta il mio giorno
ma ti amer pi del tempo



non che un lieve bagliore di comprensione
tutto intorno persiste una sensazione d'infinito
una lunga vertigine, colma di dolcezza
resta la gioia di sentirsi creatura umana
nel suo sorgere tra le cose della vita


NOTE AUTORE
il testo da me scritto per la nuova canzona di Lara Molino
COMMENTO DEGLI UTENTI

 
Nuovo utente | Password dimenticata
Email:
Password:
GENERE
COSA LEGGONO GLI AUTORI

Il profumo
Patrick Sskind
2 Commenti
La violenza invisibile
Zizek Slavoj
1 Commento
Narciso e Boccadoro
Hermann Hesse
1 Commento
Sagap
Renzo Biasion
1 Commento
Il signore degli anelli
John Ronald Reuel Tolkien
1 Commento
Un piano semplice
Scott Smith
1 Commento
Cecit
José Saramago
1 Commento
Mostra Tutti
Credits | Segnala un abuso | Contatta la redazione | Privacy | Condizioni di utilizzo | P.iva 09749640018
  Facebook