NonPubblicato            
LE OPERE DI Massimo Vaj | Bio |
http://www.nonpubblicato.it/opere/28/0/0/Massimo-Vaj.np
Stampa Aggiungi ai preferiti Invia Link a un amico Facebook Rss
AUTORE: Massimo Vaj
DATA: 13/6/2010
CATEGORIA: Saggistica
GENERE: Riflessioni
La stupidit


La stupidit non considera mai chi stupido, perch ha bisogno di disprezzare l'intelligenza che possiede solo come remota potenzialit.
La stupidit critica i valori altrui, perch non avendone di propri non pu criticarli.
La stupidit irride la fede, e mai il proprio non saper riconoscere la gerarchia naturale con la quale l'esistente ordinato.
La stupidit sa dare ordini e sa obbedire agli ordini, ma solo se sono insensati.
La stupidit non riconosce alla vita alcun senso diverso dalla casualit, eppure stabilisce le proprie regolette inique nella speranza di non doversi, un giorno, vergognare di s.
La stupidit ama la stupidit e, per questo amore incondizionato che prova, non sa sacrificare se stessa.
La stupidit orgogliosa del proprio sapere, perch sa che tutta farina del suo sacco, non immaginando che la Verit esiste da quando l'esistere possibile, mentre l'invenzione arriva sempre dopo.
La stupidit cattiva, perch la bont candida, e il candore non appartiene alla cattiveria.

Eppure la stupidit la necessaria base sulla quale l'intelligenza ha il dovere di svilupparsi e crescere, allo scopo di riuscire a considerare il peso eccessivo del piedistallo sul quale poggia, e dispiegare ali adatte al volo.


NOTE AUTORE
Scritto stamattina, in un lampo di non stupidit...
COMMENTO DEGLI UTENTI

 
Nuovo utente | Password dimenticata
Email:
Password:
GENERE
COSA LEGGONO GLI AUTORI

Aforismi di Zurau
Franz Kafka
1 Commento
Natura morta con custodia di sax. Storie di jazz
Dyer Geoff
1 Commento
"Il Dio delle piccole cose"
Arundhati Roy
1 Commento
Notti Bianche
Fëdor Dostoevskij
1 Commento
Narciso e Boccadoro
Hermann Hesse
1 Commento
Shantaram
Gregory David Roberts
1 Commento
Il cavaliere nero
Bernard Cornwell
1 Commento
Mostra Tutti
Credits | Segnala un abuso | Contatta la redazione | Privacy | Condizioni di utilizzo | P.iva 09749640018
  Facebook